Summer Mela

Al via con la VII edizione del festival che promuove la cultura indiana nella Capitale

Il 21 giugno, in occasione della giornata internazionale dello yoga, le più antiche tradizioni indiane torneranno a popolare la Capitale grazie al Summer Mela festival. Giunta alla settima edizione, la manifestazione porta la firma della direzione artistica di Riccardo Biadene ed è realizzata in collaborazione con l’Ambasciata dell’India a Roma. Cinque gli appuntamenti in programma dal 21 giugno al 13 luglio. Dalla piazza del Campidoglio all’Isola Tiberina passando per Zagarolo e per le altre città italiane, i colori, i suoni, le danze e le raffinate discipline indiane prenderanno forma attraverso l’esibizione di grandi interpreti internazionali. Primo fra tutti Partho Saroty, allievo del rinomato maestro Ravi Shankar, che aprirà in Campidoglio il concerto di musica classica hindustana raagdari.

Non mancheranno altri artisti d’eccezione, come la danzatrice e coreografa Hemabharathy Palani che si esibirà in uno spettacolo a palazzo Rospigliosi di Zagarolo il 27 giugno, o il maestro di musica classica indiana, Supryo Dutta, che il 4 luglio all’Accademia filarmonica romana, canterà insieme al musicista Sabir khan, simbolo del sarangi indiano. Tra le novità di quest’anno: la proiezione di importanti film del cinema indiano. Una piccola “Bollywood” infatti sbarcherà il 12 e il 13 luglio sull’isola Tiberina.

 

 

 

Categorie
Retesole International

Articoli consigliati