Mafia: 208 anni di carcere e 3 ergastoli chiesti per il Clan Spada

Parla Federica Angeli, la cronista sotto scorta per le sue inchieste sul clan

208 anni e tre ergastoli. Ecco quanto chiesto dai pm del pool Antimafia Ilara Calò e Mario Palazzi per 24 imputati dei 32 arrestati nel maxi-processo contro il clan sinti degli Spada, in carcere al regime del 41bis dal 25 gennaio 2018 che hanno scelto il rito ordinario.

Prigione a vita chiesta per il boss Carmine spada, il fratello Roberto e il nipote Ottavio, mentre per gli altri chiesti diversi anni a viario titolo, dall’estorsione al traffico di droga.

la lunga requisitoria dei due PM durata ben 4 giorni è stato uno sterminato elenco di fatti e prove di come oltre ogni ragionevole dubbio gli Spada sono un clan mafioso e così devono essere giudicati dalla brutale eliminazione di due capi del clan rivale all’ascesa irrefrenabile che ha portato il clan ha gestire pizzo, droga e attività commerciali sul territorio del litorale romano e non solo.
Ci sono voluti 4 collaboratori di giustizia ed il coraggio di una giornalista per porre fine alla scalata. E più di 6 anni.

Dopo le arringhe dei difensori degli imputati arriverà il 23 settembre la tanto attesa sentenza.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY