Ferrovie: da Trenitalia maxi investimenti in Umbria

Firmato contratto servizio con Regione, durerà 15 anni

PERUGIA – Sarà valido fino al 2032 il nuovo contratto di servizio per i pendolari tra Trenitalia e Regione Umbria. La durata quindicennale consentirà alla società del Gruppo Ferrovie “di attivare il più rilevante programma di investimenti in treni mai realizzato in Umbria”: oltre 236 milioni di euro da destinare al rinnovo di larga parte (fino all’80%) della flotta con l’acquisto di 12 nuovi elettrotreni che inizieranno a circolare sui binari umbri, compresa la direttissima, a partire dal 2021 per “significativi ed immediati miglioramenti sui livelli di qualità del servizio a tutto vantaggio della qualità della vita dei pendolari”. L’annuncio oggi a Perugia in occasione della firma nel salone d’Onore di Palazzo Donini tra Orazio Iacono, amministratore delegato e direttore generale di Trenitalia, e la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini.

Categories
News

RELATED BY