“L’Annunciazione” di El Greco ai Musei Capitolini fino al 17 aprile

Il dipinto giunge ai Musei Capitolini nell'ambito di un progetto di scambio con il Bornemisza di Madrid

Domínikos Theotokópoulos, meglio noto come El Greco. Artista di talento e grande ispiratore di pittori legati all’espressionismo e al cubismo. Una carriera piena di opere suggestive. Tra queste va senza dubbio ricordata “L’Annunciazione”, tela realizzata tra il 1596 e il 1600 quando El Greco si era già affermato in Spagna dopo un soggiorno decennale in Italia. Oggi questo dipinto approda ai Musei Capitolini nell’ambito di un progetto di scambio con il Bornemisza di Madrid.

Un lavoro significativo, pensato in principio per essere incluso in un quadro di più ampie dimensioni.

Tonalità piuttosto cupe, colore steso sulla tela in maniera veloce e sicura: “L’Annunciazione” mette in rilievo la maturità raggiunta da El Greco verso la fine del sedicesimo secolo.

Esposizione visibile in piazza del Campidoglio fino al 17 aprile: amanti e studiosi di El Greco sono avvisati.

Categories
Servizi

RELATED BY