Sciopero trasporti Roma Atac e Tpl 18 marzo 2016: disagi in vista

Scioperi da record. Tutti concentrati in una stessa giornata. Fermi bus, tram, metropolitane e ferrovie locali. Dalle 8.30 alle 12.30 in programma le proteste del sindacato Orsa, che coinvolgerà...

Scioperi da record. Tutti concentrati in una stessa giornata. Fermi bus, tram, metropolitane e ferrovie locali. Dalle 8.30 alle 12.30 in programma le proteste del sindacato Orsa, che coinvolgerà il personale Atac, e quelle di Cgil, Cisl e Uil con ripercussioni su alcune linee periferiche gestite da Roma Tpl. Le sigle Cambia-Menti M410 e Cub Trasporti, invece, si asterranno dal lavoro per 24 ore rispettando le fasce di garanzia: da inizio servizio alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Fin qui il trasporto pubblico. Contemporaneamente tutti i
i sindacati dei tassisti hanno proclamato un altro sciopero nazionale contro le modifiche in corso della legge 21. Un provvedimento, che denunciano i conducenti delle auto bianche, apre ad una deregulation del mercato che andrebbe a favorire fenomeni stile Uber. Una giornata che vedrà dunque la città paralizzata. Una situazione ritenuta ad alto rischio dal prefetto Gabrielli, dal commissario Tronca e dal Garante degli scioperi Roberto Alesse che in coro chiedono ai sindacati di assicurare le fasce di garanzia, e per quanto riguarda i tassisti, di escludere dal fermo nazionale la città di Roma in modo da consentire forme di servizio alternativo per il diritto alla mobilità dell’utenza. Una risposta è attesa nelle prossime ore.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY