Beni in possesso di esponenti di ‘Ndrangheta e Casamonica: la Polizia di Stato provvede alla confisca

Ben 10 unità immobiliari ubicate in Calabria, così come a Roma e ad Ardea, 24 veicoli quali Maserati, Porsche, Mercedes e Audi: ecco solo una piccola parte dell'ingente patrimonio tolto una volta per sempre dalle mani dei malviventi in questione

Confisca ufficiale a circa 2 anni di distanza da un autentico maxi sequestro. La Polizia di Stato conferma di aver completamente sottratto beni e contanti, in passato gestiti da alcuni esponenti di ‘Ndrangheta e Casamonica, dal valore complessivo di 30.000.000 di euro.

Ben 10 unità immobiliari ubicate in Calabria, così come a Roma e ad Ardea, 21 società e imprese individuali sparpagliate tra la Città Eterna, Milano, Sora, Avellino, Caserta e Benevento, 24 veicoli quali Maserati, Porsche, Mercedes e Audi: ecco solo una piccola parte dell’ingente patrimonio tolto una volta per sempre dalle mani dei malviventi in questione.

Disposta inoltre l’applicazione della misura di prevenzione personale della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza per la durata di anni 5, nei confronti di Francesco Filippone, figlio del più noto Rocco Santo capo dell’omonima cosca di ‘Ndrangheta legata ai Piromalli. Quest’ultimo fu tratto in arresto, insieme a Giuseppe Graviano e Salvatore Casamoni, nell’ambito dell’operazione ribattezzata “‘Ndrangheta stragista”.

Categories
Servizi

RELATED BY