“Le ultime lune”, al Teatro Roma l’opera portata al successo da Marcello Mastroianni

Daniele Salvo dirige la messa in scena di un testo profondo, in cui il ruolo del protagonista è affidato ad Andrea Giordana: martedì 29 gennaio il debutto

Una vicenda struggente, destinata ad emozionare la platea. Approda al Teatro Roma “Le ultime lune”, opera portata al successo da Marcello Mastroianni e oggi riproposta presso la sala capitolina situata al Tuscolano con repliche fino al 10 febbraio. Daniele Salvo dirige la messa in scena di un testo profondo, in cui il ruolo del protagonista è affidato ad Andrea Giordana.

La storia è nota, eppure nella sua semplicità conserva una potenza sorprendente. Tutto ruota intorno alla figura di un professore universitario, ormai in pensione, triste per il vuoto lasciato dalla prematura scomparsa di sua moglie, interpretata da Galatea Ranzi, pronta a riapparire in continuo nella sua memoria.

Il dolore per l’assenza della propria consorte si somma ad un rapporto difficile con un figlio ingestibile. Ecco allora venire a galla il vero nodo interno alla famiglia: la mancanza totale di comunicazione.

Chiuso tra i ricordi in un’anonima casa di riposo, un uomo alle prese con acciacchi e cattivi pensieri, non potrà far altro che continuare a trascorrere il proprio tempo sfogliando album fotografici con la musica in sottofondo. Nel continuare a ricordare, l’ex insegnante si sentirà in qualche modo più vicino al cielo.

Categories
Servizi

RELATED BY