Ama. Approvate le linee guida del piano industriale

Nuovi impianti sì ma ecologici. Nessuna nuova discarica contemplata nel piano

Obiettivo autosufficienza. Le linee guida del nuovo piano industriale di Ama sono state approvate e non c’è risanamento che non passi per la creazione di nuovi impianti capaci di smaltire i rifiuti prodotti dai romani. Un compito non da poco perché come calcolato dalla municipalizzata si tratta di almeno 880mila tonnellate di rifiuti. Cifra sufficiente soltanto se entro il 2020 la differenziata a Roma dovesse raggiungere soglia 70%, un obiettivo non scontato se si pensa che oggi la città è ferma al 45%.Mille Domus Ecologiche dovrebbero essere impiantate in diverse aree della città per migliorare la raccolta differenziata. Intanto sul tema spazzatura cresce il malcontento anche all’interno del Movimento 5 Stelle con un numero crescente di consiglieri favorevole ad un ricambio ai vertici dell’assessorato all’Ambiente.

Categories
News

RELATED BY