“Radar”, il 30 novembre parte il festival dedicato ai temi principali del presente

In data 2 dicembre il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, concluderà la sessione dei lavori insieme al sindaco di Cagliari, Massimo Zedda

L’immigrazione, la globalizzazione e la partecipazione: si sviluppa attraverso questi 3 temi la 1^ edizione di “Radar. Orientarsi nel mondo che cambia”. Promosso dalla Regione Lazio e frutto della progettazione editoriale di Laterza, il festival ad ingresso gratuito si svolgerà dal 30 novembre al 2 dicembre nella Capitale. All’interno del Wegil avranno luogo gran parte degli incontri fissati, mentre la mattina dell’1 dicembre il Liceo Tasso farà da cornice ad un dibattito incentrato sull’immigrazione e introdotto da Valentina Errante.

Tito Boeri e Stefano Allievi saranno alcuni dei protagonisti della giornata inaugurale. L’indomani Marco Bentivogli e Giorgia Pontetti rifletteranno su quanto la tecnologia stia cambiando il nostro rapporto con il lavoro. In data 2 dicembre il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, concluderà la sessione dei lavori insieme al sindaco di Cagliari, Massimo Zedda.

Categories
Servizi
No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY