Vigili sugli autobus di Roma. Da metà settembre presidiate anche le stazioni della metro

70 le cabine blindate che saranno montate sugli autobus delle linee selezionate

Contro la violenza dilagante arrivano i vigili a bordo. A partire da metà settembre sui mezzi pubblici romani più pericolosi saranno in servizio permanente agenti in borghese della polizia locale. Troppi gli episodi di aggressioni agli autisti per una fermata saltata o un rimprovero non gradito, preoccupanti i casi di sassaiole contro le vetture e di scippi perpetrati approfittando della calca delle ore di punta. Roma Capitale ha chiesto al comandante della Polizia Municipale di predisporre un piano sperimentale per aumentare la sicurezza dei mezzi più a rischio. Tra le tratte di autobus interessate il 451 che percorre la Palminro Togliatti, il 20 che passa da Tor Bella Monaca, il 773 che serve la Portuense o l’N18 che passa per il Casilino. Sotto controllo anche le linee del Tram 8 e 14 che attraversano rispettivamente Trastevere e Centocelle. Controlli anche sulle linee della metro A e B più pericolose. Per il momento sono 70 le cabine blindate che saranno montate sugli autobus delle linee selezionate.

Categories
Servizi

RELATED BY