Longevity Run, una giornata di prevenzione medica e attività motoria per tutti

L'iniziativa è stata promossa dall'Istituto di Medicina Interna e Geriatria dell'Università Cattolica di Roma

Ripensare la terza età come una fase della vita in cui essere diversamente attivi. Una missione possibile, a patto che si rispettino le regole inviolabili di uno stile di vita sano e di una prevenzione medica costante. La Longevity Run nasce proprio per sensibilizzare su questo tema: approfittando del contesto dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla, i medici geriatri del Policlinico Gemelli, coadiuvati da un pool di associzzioni e dalla FIDAL, hanno organizzato una giornata di contatti gratuiti tra medici e pazienti della terza età, e non solo.
Longevity Run è stata patrocinata da Roma Capitale, una metropoli che sempre più deve poter contare sull’apporto di anziani in buona salute.
Degna conclusione della giornata, due ore di quella corsa che ha dato il nome alla manifestazione, guidate dal progetto di running solidale “Purosangue”: perché essere sani e forti serve a poco se non si è anche utili.

Categories
Servizi

RELATED BY