Cronaca, sgominata dalla Polizia di Stato una banda di spacciatori attiva tra Terni e Roma

Una volta acquisita la merce nella Capitale, il tutto veniva poi rivenduto specialmente nel centro cittadino del Comune umbro e presso i principali luoghi di aggregazione giovanile

Una rete criminale multietnica, composta da cittadini italiani, tunisini, peruviani e albanesi, capace di mettere in piedi un giro d’affari enorme attraverso la vendita di droga. Ecco quanto scoperto dalla Polizia di Stato di Terni, pronta a sgominare una gang dedita allo spaccio di stupefacenti e attiva tra l’Umbria e il Lazio.

Ben 16 le persone finite in manette nell’ambito dell’operazione “Montana”, conclusa grazie all’impiego di almeno 150 uomini e forte del coinvolgimento delle Questure di Roma, Perugia, Viterbo e Arezzo, senza contare le unità cinofile, il Reparto Prevenzione Crimine e quello di Pratica di Mare.

Le indagini effettuate nel corso del tempo hanno permesso di conoscere nel dettaglio il modus operandi della banda, in grado di incassare centinaia di migliaia di euro tramite il piazzamento di sostanze stupefacenti come hashish, eroina e cocaina. Una volta acquisita la merce nella Capitale, il tutto veniva poi rivenduto specialmente nel centro cittadino di Terni e presso i principali luoghi di aggregazione giovanile.

Categories
Servizi

RELATED BY