Special Olympics. Ecco i Giochi Nazionali Estivi 2018

I Giochi si terranno a Montecatini e Valdinievole tra il 4 ed il 10 giugno

50 anni fa Eunice Kennedy lanciava delle competizioni sportive destinate alle persone con disabilità intellettiva, intuendo quanto la pratica agonistica potesse permettere anche a queste persone di mettersi alla prova e raggiungere i propri obiettivi. La Kennedy si battè per promuovere questa idea tanto che nel luglio del 1968 nacque il movimento delle Special Olympics. Mezzo secolo dopo a Roma viene presentata la XXXIV edizione dei Giochi nazionali Estivi che si terranno a Montecatini e Valdinievole tra il 4 ed il 10 giugno. Presenti alla conferenza stampa i massimi esponenti del mondo sportivo. Ma i veri protagonisti sono i ragazzi che gareggeranno questa estate. Oltre 3000 paratleti in gara in 20 discipline, come Filippo che ha testimoniato quanto lo sport abbia cambiato la sua vita. Un tempo i disabili erano relegati ad una vita negli istituti, oggi molto è cambiato ma la società continua a non garantire piena eguaglianza di opportunità a chi ha una disdabilità intellettiva. Per continuare ad abbattere queste barriere culturali i Giochi schierano sempre più atleti perché, come recita lo slogan della manifestazione, “il cambiamento non avviene da bordocampo”.

Categories
Servizi

RELATED BY