Roma, piazza Venezia: l’Anticorruzione blocca la gara sui lavori stradali

Fermata anche la gara d'appalto per la riqualificazione di via Aurelia

Doppio stop per la gara d’appalto per il rifacimento di alcune strade romane. A chiedere di sospendere le procedure per l’assegnazione di due dei più importanti cantieri in programma nel 2017 a Roma è l’Autorità nazionale Anticorruzione.

Le zone in questione sarebbero state quelle di piazza Venezia, piazza Aracoeli e un tratto di via Aurelia. I lavori non si faranno fino a quando l’Anac non ci avrà visto chiaro sui rilievi mossi dall’Associazione Costruttori Edili.

Negli esposti presentati si contesta al Comune di Roma la penalizzazione di piccole e medie imprese, la potenziale lesione della concorrenza e la non tutela dell’interesse pubblico.

In particolare, l’intervento su piazza Venezia, con una base d’asta di circa 4 milioni e mezzo di euro, rappresenta l’ultimo gradino di un progetto che era stato annunciato tra i primi da mettere in cantiere per il Giubileo e che però si sta trascinando ben oltre la chiusura della Porta Santa.

Cantieri bloccati, bando fermato. In attesa che l’Anticorruzione proceda alle dovute verifiche.

Categories
Servizi

RELATED BY