Musei civici, domenica 5 febbraio ingresso gratuito per i romani

"L'Annunciazione" di El Greco ai Musei Capitolini e le nuove mostre al Macro: numerose le esposizioni da ammirare per chi risiede nell'area della Città Metropolitana

Mese nuovo, mostre gratis. Ingresso libero nei musei civici della Città Eterna in occasione della prima domenica di febbraio. Tante le strutture che aderiscono all’iniziativa promossa da Roma Capitale, rivolta a chi risiede nell’area della Città Metropolitana. Numerose anche le esposizioni da ammirare.

Se la Galleria Nazionale d’Arte Moderna accoglie la mostra dello sculture Giovanni Prini dal titolo “Il potere del sentimento”, ai Musei Capitolini sono aperti al pubblico sia il percorso multimediale “Leonardo e il volo” che la sala dove è contenuto “L’Annunciazione” di El Greco, quadro visibile in piazza del Campidoglio fino al 17 aprile. Curiose le iniziative “Tre civette sul comò” e “Zanne corazze e veleni”, allestite rispettivamente ai Musei di Villa Torlonia e al Civico di Zoologia.

“Lapidarium” è l’intervento di scultura contemporanea ideato dal messicano Gustavo Aceves e ospitato ai Mercati di Traiano. A Palazzo Braschi si può assistere a “I pittori del ‘900 e le carte da gioco”, collezione speciale di Paola Masino. Al Museo Carlo Bilotti ci sono invece due allestimenti da poco inaugurati: una retrospettiva su Francesco Del Drago e poi “Architettura invisibile”, dove sono messi in parallelo il movimento italiano dei “radicali” e quello giapponese dei “metabolisti”, entrambi risalenti agli anni Sessanta.

Gli scatti di Häberlin al Museo di Roma in Trastevere, il treno di Pio IX alla Centrale Montemartini e le installazioni più recenti nelle due sedi del Macro, quella di Testaccio e quella di via Nizza. Per i romani c’è soltanto da scegliere.

Categories
News

RELATED BY