Crisi della Treofan: Donatella Tesei scrive a Michele Emiliano

L'obiettivo è di dare vita a un comune intervento per dar vita ad un percorso con il Governo: si punta alla collaborazione da parte del Governatore della Puglia
Un messaggio necessario per richiamare la giusta attenzione. Donatella Tesei invia una lettera al governatore della Puglia, Michele Emiliano, in merito alla crisi della Treofan. A quanto pare, nel testo in questione sarebbero riepilogate le vari fasi del polo chimico umbro, con l’acquisizione da parte della Jindal Group prima, e della multinazionale Treofan Holding poi (da non dimenticare anche il successivo spostamento infragruppo di ordini e produzioni da Terni allo stabilimento di Brindisi così come l’annuncio della chiusura delle attività industriali nel sito umbro).
La Regione riterrebbe il comportamento della Jindal in contrasto con il senso di responsabilità e con consuetudini e norme comportamentali invalse nelle normali relazioni industriali ed istituzionali a livello internazionale. Alla luce di questo, Tesei chiederebbe a Emiliano un comune intervento per dar vita ad un percorso con il Governo che veda la società recedere dalle procedure già attivate, evitando quindi l’inasprirsi di certe posizioni, con riferimento all’uso delle risorse comunitarie nel pieno rispetto delle normative di riferimento.
Categories
Servizi

RELATED BY