Trasporti, confermato anche per il 2021 il Frecciarossa Perugia-Milano-Torino

La conferma viene data dall'assessore regionale ai Trasporti, Enrico Melasecche: prosegue la sperimentazione nonostante le attuali difficoltà di bilancio

Una buona notizia per gli umbri che si spostano con frequenza in Lombardia e in Piemonte: anche nel 2021 sarà attivo il Frecciarossa Perugia-Milano-Torino. La conferma viene data dall’assessore regionale ai Trasporti, Enrico Melasecche.

Al di là delle attuali difficoltà di bilancio, la sperimentazione va avanti, e dopo una fase istruttoria abbastanza complessa, la relativa delibera di giunta sarebbe ormai in approvazione. Nel corso del prossimo anno si potrà dunque arrivare a Milano alle 09.00 dopo essere partiti alle 05.30 da Perugia, con l’opportunità di raggiungere Torino Porta Nuova poco dopo le 10.00.

Ad oggi, orari e condizioni dovrebbero rimanere invariati, almeno fino a quando Trenitalia non renderà definitiva l’offerta. Come riferisce Melasecche, è stato rimodulato l’orario del treno regionale veloce da Terni per Roma in modo da garantire la coincidenza con il Frecciarossa per Milano-Torino (in precedenza c’era sempre il rischio di non farcela con i tempi).

In corso, invece, una serie di interlocuzioni con l’obiettivo di attivare la fermata ad Orte del treno. A tal proposito, Melasecche afferma: «Le azioni che abbiamo messo in campo ci stanno permettendo di conseguire miglioramenti apprezzabili nella riorganizzazione dell’intero mondo dei trasporti, sia nel settore stradale che in quello ferroviario».

Categories
Servizi

RELATED BY