Arte, il progetto del “passaporto” digitale per tutelare le opere

Da poco avviato l'iter per tracciare le creazioni degli artisti: ai microfoni di Retesole Giuseppe Miceli, presidente dell'Osservatorio Italia Antiriciclaggio per l'Arte

Nell’ambito della battaglia avviata da tempo per contrastare il fenomeno del traffico illecito di opere d’arte, ha da poco preso vita il progetto di realizzazione del cosiddetto “passaporto” digitale. Uno strumento ambizioso e, al contempo, utile per tracciare ogni creazione. A parlarne ai microfoni di Retesole l’ideatore, ovvero Giuseppe Miceli, presidente dell’Osservatorio Italia Antiriciclaggio per l’Arte.

Categorie
News

Articoli consigliati