Dimore storiche, nel Lazio più di trenta siti aperti in un solo giorno

Si rinnova l'evento grazie all'impegno dell'Associazione Dimore Storiche Italiane: tanti luoghi fruibili in provincia di Roma e non solo

Un appuntamento sempre molto atteso e, per tanti appassionati, imperdibile. In programma nella giornata di domenica l’apertura straordinaria delle numerose dimore storiche sparse su tutto il territorio nazionale.

Soltanto nel Lazio si potranno visitare più di trenta siti, come rocche, castelli, parchi, giardini e ville. Tutto questo grazie all’impegno dell’Associazione Dimore Storiche Italiane, che per la dodicesima volta si propone rendere fruibili ai cittadini dei luoghi solitamente chiusi al pubblico.

Per quanto riguarda le province di Roma, Latina, Frosinone, Viterbo e Rieti, l’elenco è davvero notevole. Chi si recherà al Castello Ruspoli, a Cerveteri, potrà ammirare la bellezza del suo particolare giardino. Da non dimenticare poi l’apertura della Chiesa della santissima Croce ad Atina, in Ciociaria, e di Palazzo Marini a Fara in Sabina, nel reatino.

Categorie
News

Articoli consigliati