Economia, i benefici del progetto “Values’ Metrics”

Presso il Collegio Teutonico un incontro per fare il punto su vari aspetti: l'obiettivo è quello di creare un valore economico in grado di tutelare il bene comune

“Una nuova metrica Esg ispirata all’Enciclica Laudato Si'”: questo il titolo dell’evento organizzato presso il Collegio Teutonico di Città del Vaticano. Moderato dalla giornalista Elisabetta Castana e suddiviso in due panel, l’incontro in questione è servito a porre le basi per creare un valore economico in grado di tutelare il bene comune e, soprattutto, di seguire quelle metriche riportate proprio nell’Enciclica.

Nel corso delle due sessioni di lavoro c’è stata l’opportunità di parlare di “Values’ Metrics”, progetto legato a nuovi strumenti di valutazione, misurazione e validazione della sostenibilità delle imprese capaci di orientare gli investitori.

Tra i punti più rilevanti dell’Enciclica Laudato Si’ quello relativo alla questione ambientale. Impossibile per le aziende non tenerne conto, soprattutto in virtù del periodo storico che si sta vivendo.

Insomma, alla luce degli effetti originati dalla pandemia, risulta quanto mai urgente pensare a un nuovo disegno per fare finanza. Un supporto come “Values’ Metrics” può, in tal senso, agevolare quel cambio di passo tanto auspicato da chi, per lavoro, si trova a investire continuamente.

Categorie
News

Articoli consigliati