Guerra in Ucraina: la situazione dell’accoglienza profughi in Umbria

Accolte già più di novanta persone in tutta la Regione: difficile quantificare un flusso effettivo poiché in tanti arrivano con mezzi propri

Sono più di novanta i profughi ucraini accolti finora in Umbria e gestiti dalla Prefetture, alle quali sta fornendo un prezioso supporto la Protezione civile regionale. Difficile, tuttavia, quantificare un flusso effettivo: molte persone, infatti, arrivano con mezzi propri alloggiando direttamente dai parenti.

Categorie
News

Articoli consigliati