Solidarietà, a Città di Castello un’iniziativa per i piccoli studenti peruviani

Esposti oggetti di vario genere in un locale situato nel centro storico del Comune umbro: tutto il ricavato servirà a sostenere gli asili di Chimbote

Sostenere gli asili costruiti nella baraccopoli di Chimbote, in Perù, dai volontari dell’Operazione Mato Grosso: questo l’obiettivo della gara di solidarietà promossa dagli oratori di Città di Castello, pronti ad esporre nel centro storico del Comune umbro accessori vintage per una particolare  raccolta fondi.

Un progetto piuttosto importante, perché tutto il ricavato della merce venduta servirà a garantire l’istruzione ai circa trecento bambini iscritti nei sei asili e ai circa mille studenti che arriveranno a frequentare la scuola, non appena sarà stato completato il ciclo di studi appena avviato.

Entrando nel locale situato all’incrocio tra via Santo Stefano e via della Braccina, ai visitatori viene dato modo di conoscere la realtà di Chimbote attraverso immagini e filmati che mostrano l’attività portata avanti nelle strutture educative.

Categorie
Retesole International

Articoli consigliati