Ristoranti e bar a rischio: Fipe Confcommercio chiede l’apertura di un tavolo

Necessario un confronto costante con le istituzioni: tanti i locali umbri in difficoltà

La crisi generata dal Covid continua a rendere difficile la vita dei tanti locali, legati alla ristorazione, sparsi nel territorio umbro. Fipe Confcommercio chiede alle istituzioni di aprire un tavolo per un confronto costante tramite cui trovare una soluzione adeguata al fine di migliorare la situazione.

Categorie
News

Articoli consigliati