Chi Siamo

Un bouquet di otto canali posizionati sul digitale terrestre, un bacino d’emittenza che comprende tre Regioni, ovvero Lazio, Umbria e bassa Toscana, oltre 7 milioni di utenti raggiunti nelle loro abitazioni: sono questi i numeri di Retesole, emittente fondata nel 1998, a seguito della fusione di Teleumbria e Persona Tv, che nel corso degli anni si è affermata sul mercato come una delle più importanti realtà nel panorama televisivo dell’Italia Centrale.

Primo canale in assoluto con bacino umbro e laziale, Retesole è nata sulle ceneri di Teleumbria, emittente fondata nel 1974 e pioniera fra le tv libere italiane, della quale il canale ha inteso proseguire il progetto, aggiornandolo via via con l’impiego delle tecnologie più avanzate.

Anni fondamentali nella storia dell’emittente sono stati il 1974, con le prime trasmissioni di Teleradiosole, il 1989, con la nascita di Persona Tv, e soprattutto il 2009, quando nell’area Lazio, l’emittente è approdata sul Digitale Terrestre con un bouquet di 8 canali differenti, a contenuto tematico, e un’offerta di contenuti sempre nuova e diversificata.

ll bacino d’emittenza di Retesole oggi comprende l’Umbria, il Lazio, Roma e la bassa Toscana, servendo così più di 7 milioni di utenti.

Giornalmente i tecnici dell’alta frequenza sono al lavoro per garantire una diffusione capillare e continua delle trasmissioni prodotte.

Due studi televisivi, il primo nel cuore di Roma, in una famosa traversa di via del Corso, il secondo nel centro di Perugia, e due Redazione esperte, che tra l’altro possono contare sull’ausilio di una fitta rete di corrispondenti, permettono a Retesole di garantire delle produzioni molto ben radicate nel territorio, con una particolare attenzione alla qualità, alla creatività e all’innovazione.

MISSION

La nostra idea di televisione ha come obiettivo l’offerta di programmi di qualità al servizio del telespettatore. Programmi che spaziano dalla cronaca all’approfondimento, dalla cultura all’enogastronomia, dall’intrattenimento ai format per i più giovani con un unico comune denominatore: la correttezza dell’informazione. Un’informazione super partes scevra da retaggi culturali preimpostati e faziosi.
Spesso le televisioni locali si contraddistinguono per una programmazione standardizzata, poco attenta alla cultura ed alle eccellenze del proprio territorio. Al contrario Retesole ha la volontà estrema di esprimere i punti di forza di questa territorialità e dare voce alle sue eccellenze. Siamo convinti che la valorizzazione del meglio sia dal punto di vista umano, sia associativo che imprenditoriale rappresenti il miglior volano per lo sviluppo del territorio stesso.