Il nuovo Ospedale di Narni-Amelia entro il 2026: c’è la firma

Soddisfatto il sindaco di Narni, Francesco De Rebotti, che chiede però si accelerare sulla viabilità: necessario rendere idonee al più presto le arterie di servizio al nosocomio

Siglato l’accordo di programma da 84.000.000 di euro per dare vita al nuovo Ospedale di Narni-Amelia, opera molto attesa e per la quale vengono ora fissati dei punti fondamentali. A quanto pare, ci sarebbero progetto esecutivo e risorse, con i tempi di realizzazione blindati per l’accesso ai fondi: l’intervento andrebbe rendicontato entro il 2026.

Francesco De Rebotti, sindaco di Narni, si dice soddisfatto per questo passaggio storico e afferma: «Manca ancora uno step, non secondario: resta da sciogliere il nodo viabilità. La Regione vanta un vero patrimonio per l’accesso alle risorse messe a disposizione dall’Europa, quindi deve portare a termine questo piano».

In quanto all’aspetto relativo alla circolazione nelle vicinanze della struttura, il Sindaco di Narni si auspica che venga sottoscritto un protocollo d’intesa per la progettazione e il finanziamento dei lavori stradali, destinati a rendere idonee le arterie di servizio all’ospedale.

Da questo punto di vista, De Rebotti è dell’idea che si debba fare in fretta utilizzando risorse certe, cioè quelle del Recovery per le infrastrutture o quelle del Cipe messe a disposizione in alternativa al Recovery stesso: al momento di aprire la call alle imprese per l’edificazione del nosocomio, si dovrebbe procedere per bando unico o tramite la pubblicazione contemporanea di 2 bandi affinché gli interventi viaggino di pari passo.

Categories
Servizi

RELATED BY