Segreteria dell’Umbria del Partito Democratico: incontro tra i candidati

Espressa preoccupazione per il quadro politico italiano: presto al lavoro al fine di generare un gruppo dirigente all'altezza

Nuovo incontro tra i candidati alla Segreteria regionale del Partito Democratico. L’appuntamento è stato organizzato con l’obiettivo di dare vita a un confronto sulle prospettive dell’Umbria, così come del Paese e del partito stesso.

«Abbiamo espresso preoccupazione – riferiscono Tommaso Bori, Francesco De Rebotti, Massimiliano Presciutti e Alessandro Torrini – per il quadro politico italiano e la nostra piena vicinanza al gruppo dirigente nazionale, chiamato a una riflessione complicata e decisiva per le sorti dell’Italia».

I candidati non nascondono di essere perplessi in merito alle difficoltà che emergono al momento in Umbria, dove a quanto pare si fatica a gestire adeguatamente gli eventi straordinari che è necessario fronteggiare.

Anche alla luce delle inadeguatezze mostrate nel tempo dalla giunta Tesei, l’intento è quello di ricostruire il Pd dell’Umbria e la sua comunità in maniera collegiale, ponendo le basi per un percorso unitario e condiviso.

Archiviato l’incontro di venerdì con Stefano Manai e Paola Boldrini, rispettivamente responsabile della Formazione Sanitaria del Pd nazionale e vice presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, si lavorerà per generare un gruppo dirigente all’altezza.

Categories
Servizi

RELATED BY