Emergenza sanitaria, nelle farmacie umbre quasi 10.000 test diagnostici

A circa una settimana dalla partenza, sono stati eseguiti più di 9.300 esami: discreta l'affluenza di alunni e insegnanti

Continua a far registrare numeri rilevanti la campagna di testing per il Covid, effettuata nelle farmacie del territorio, riservata agli studenti e al personale docente e non docente delle scuole secondarie di 2° grado (possono usufruire del servizio anche i privati cittadini).

A circa una settimana dalla partenza, sono stati eseguiti più di 9.300 esami: se in prevalenza si sono recati nelle farmacie alunni e insegnanti, oltre 2.000 cittadini ne hanno approfittato per eseguire il tampone.

In totale ci sono stati più di 110 test con esito positivo. «Dopo i primi giorni di rodaggio siamo ormai entrati a pieno regime e la rete delle farmacie regionali sta rispondendo molto bene», commentano i presidenti di Federfarma Umbria, Perugia e Terni.

Per Augusto Luciani, le farmacie sono dei presidi sanitari territoriali preziosi e sempre a disposizione per tanti tipi di attività che, di fatto, chiamano in causa la salvaguardia della salute dei cittadini.

Categories
Servizi

RELATED BY