Economia, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia 6.000.000 per il territorio

In totale ci sono 6 bandi in calendario: si punta a far fronte alle maggiori emergenze e, contestualmente, a promuovere azioni tramite cui favorire la ripresa

Confermato lo stanziamento di almeno 6.000.000 di euro, da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, a sostegno del territorio nonostante il difficile momento storico aperto dalla pandemia. A quanto pare, le risorse verranno indirizzate su un duplice obiettivo: far fronte alle maggiori emergenze e, contestualmente, promuovere azioni tramite cui intraprendere il percorso verso la ripresa.

Sono 6, in totale, i bandi in calendario. Tramite questi, verranno erogati agli enti terzi 1.850.000 euro. In occasione della presentazione del piano relativo all’attività istituzionale del 2021 della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, è stato approfondito il programma dei bandi stessi.

Come spiegato da Cristina Colaiacovo, presidente della Fondazione, l’ultima pianificazione è stata ricalibrata tenendo conto dei nuovi scenari aperti dalla crisi. Il Covid ha accentuato debolezze e criticità del territorio già evidenti in passato. Per questo, nel prossimo esercizio l’azione sarà indirizzata sulle linee strategiche inserite nel piano triennale 2020-2022, identificate prima della pandemia, attraverso il dialogo con gli stakeholder.

Grande attenzione verrà riservata al lavoro, alla ricerca e allo sviluppo, senza dimenticare promozione e solidarietà sociale. Alla base degli interventi, l’intento di fornire risposte immediate e flessibili, con una Fondazione catalizzatrice di risorse e in grado di mobilitare le comunità.

Categories
Servizi

RELATED BY