Ambiente, a Terni un progetto pilota per la mobilità elettrica

Installate in città ben 47 colonnine nell'ambito del bando "Terni Electric Recharge": si tratta del 1° passo verso la realizzazione del più ampio piano di sviluppo previsto nella Regione

Prende il via a Terni un progetto pilota volto a promuovere la mobilità elettrica tramite l’utilizzo di energia proveniente da fonti rinnovabili: ben 47, per 94 punti di ricarica, le colonnine installate in tutto il territorio comunale nell’ambito di “Terni Electric Recharge”, bando che Umbria Energy si è aggiudicata insieme ad Asm.

Il progetto, inaugurato davanti palazzo Spada, ha individuato 28 macro-aree strategiche della città, 1° passo verso la realizzazione del più ampio piano di sviluppo previsto nella Regione. Le colonnine, di ultima generazione, serviranno a rispondere alla crescente richiesta del mercato della mobilità elettrica.

L’amministratore delegato di Acea, Giuseppe Gola, dichiara: «Sarà un importante laboratorio per monitorare i progressi nell’ottica della riduzione delle emissioni». Per il sindaco, Leonardo Latini, il Comune da lui amministrato entra sempre più nell’ottica di una mobilità sostenibile.

Un sistema intelligente, accessibile via app, consentirà di gestire tutti i servizi in remoto da una sala controllo, mentre un call center dedicato garantirà assistenza ai clienti 24 ore su 24.

Categories
Servizi

RELATED BY