Vaccini anti-Covid: in Umbria somministrato il 25% delle dosi

Vaccinate 745 donne (505 gli uomini): priorità al personale sanitario
Prosegue in Umbria il programma di vaccinazione contro il Covid. Secondo il report aggiornato al 4 gennaio del Ministero della Salute, sono state 1.250 delle 4.960 dosi già arrivate nella Regione, cioè il 25,2% del totale (ad essere vaccinate 745 donne e 505 uomini). Le dosi sono andate prevalentemente al personale sanitario, con 17 a ospiti di strutture residenziali.
Tra coloro che aspirano a essere vaccinati anche Luisa Zappitelli, la nonna di 109 anni di Città di Castello. «Mi vaccinerò contro il Covid appena me lo permetteranno, nei medici ho avuto sempre tanta fiducia», ha detto la donna all’Ansa. Riguardo ai dati giornalieri, sono stati intanto 54 i nuovi positivi al Covid emersi in Umbria nell’ultimo giorno, 29.494 totali, a fronte di 75 guariti, 24.980.
Registrati altri 5 morti, con gli attualmente positivi che scendono a 3.878, 26 in meno di ieri. Sono stati analizzati 542 tamponi, con un tasso di positività del 9,96%. Sostanzialmente stabile il quadro dei ricoverati, 318) (2 in più), 44 dei quali nelle terapie intensive.
Categories
Servizi

RELATED BY