Nasce Umbria Salute e Servizi Digitali: la Regione annuncia la fusione di 2 partecipate

L'agenzia diventerà la centrale di acquisto per tutta la macchina regionale: tra i compiti da svolgere la realizzazione del Cup, del fascicolo elettronico e delle liste d'attesa

Entro fine anno, Umbria Digitale e Umbria Salute saranno unite in un’unica agenzia, ovvero Umbria Salute e Servizi Digitali. Questo uno dei risultati della ricognizione fatta durante l’ultimo anno dalla Regione con l’obiettivo di riorganizzare le società partecipate del territorio per definirne anche i nuovi obiettivi strategici.

Ad annunciare quella che di fatto è una fusione la governatrice, Donatella Tesei. Per quelli che sono i programmi attuali, l’agenzia diventerà la centrale di acquisto per tutta la macchina regionale e si candiderà ad esserlo per tutte le amministrazioni pubbliche locali. Umbria Salute e Servizi Digitali gestirà la sanità digitale con il compito di realizzare il Cup, il fascicolo elettronico e le liste d’attesa.

«Una società unica da 36.000.000 di euro di fatturato che solo di costi comuni consentirà un risparmio di circa 500.000 euro, con un obiettivo di margine quadruplicato fino ad una possibilità di risparmio a regime di 2.000.000», dichiara Tesei.

Per la Presidente della Regione, le 2 società non avevano una mission di servizio pubblico certa e riconoscibile per il cittadino umbro, assolvendo solo in parte i compiti che gli venivano dati. La giunta regionale promette di monitorare la strada tracciata in precedenza, con l’impegno ad effettuare delle revisioni qualora non si dovessero raggiungere i traguardi prefissati. Ciò varrà per Umbria Salute e Servizi Digitali e le altre partecipate del territorio.

Categories
Servizi

RELATED BY