In edicola “Olio d’Italia”: si parte con un focus sulle eccellenze umbre

Il testo include numerose testimonianze dei protagonisti della Regione affiancate da centinaia di consigli: ampio spazio pure per i produttori

Una presentazione curata ed esaustiva delle tante eccellenze del territorio. Disponibile in edicola il 1° volume di “Olio d’Italia”, nuova collana de Le Guide di Repubblica che sceglie di avviare il progetto in questione accendendo i riflettori sull’Umbria e sulle sue grandi risorse.

Il testo include numerose testimonianze dei protagonisti della Regione affiancate da centinaia di consigli su tutto il bello e il buono che si può incontrare tra campagne e borghi. Le produzioni della Dop Umbria sono raccontate grazie a degli itinerari che attraversano 5 sottozone, mettendo in luce per ognuna tanti aspetti, come le tipicità della terra e le eredità lasciate da grandi artisti.

Se l’ex calciatore Andrea Barzagli racconta di essersi avvicinato al mondo dell’olio muovendosi nei dintorni di Todi, Giulio Rapetti, in arte Mogol, parla degli ulivi situati in prossimità del suo Centro Europeo di Toscolano. Alle foto che raccontano l’Umbria dell’olio nel corso del Novecento, segue un vero e proprio attraversamento dell’amerino e del Trasimeno, senza dimenticare la bassa Valnerina e l’orvietano.

Immancabili i consigli su dove mangiare, dove dormire e cosa comprare nei vari centri di cui si parla: particolare attenzione per i locali nei quali l’olio viene esaltato e per le dimore nelle quali si riposa tra gli ulivi. Ampio spazio pure per i produttori, ai quali viene dato modo di mettere in mostra caratteristiche e peculiarità dei loro oli.

Categories
Servizi

RELATED BY