Lotta allo spaccio di droga nella provincia di Perugia: accordo tra magistratura e forze dell’ordine

Collaborazione più intensa per lavorare al meglio: incontro in Questura per definire i dettagli

Una stretta decisiva sugli aspetti strategici e sulle attività che magistratura e forze dell’ordine stanno mettendo in pratica per contrastare il traffico di droga nella provincia di Perugia. Presso la Questura del capoluogo umbro si è tenuto un incontro per definire i dettagli di un progetto articolato su cui si lavora da tempo.

Sotto il coordinamento della Procura locale, le strategie di contrasto porteranno a un’iniziale implementazione dello scambio di informazioni tra le parti. A questo 1° step seguiranno procedure operative di capillarizzazione territoriale effettuate da personale in divisa e investigatori in borghese.

Determinante la sinergia, da mettere in pratica per i flussi di informazione così come per le identificazioni dei vari hot spot del traffico di sostanze stupefacenti radicati in un network di attività illecite.

Il lavoro interforze sarà espresso anche attraverso il contributo di ogni specifico comparto delle specialità delle forze di Polizia, le quali daranno sostegno anche ai reparti investigativi dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Categories
Servizi

RELATED BY