Riparte il progetto “Spesa a casa”: consegne gratuite a Perugia per le persone più in difficoltà

Il servizio viene ripristinato per venire incontro alle esigenze delle persone sole: particolare attenzione per anziani e disabili

Torna “Spesa a casa”, progetto promosso dal Comune di Perugia che prevede l’acquisto e la consegna a domicilio di prodotti di vario genere, soprattutto di quelli di 1^ necessità. Già attivato in occasione del 1° lockdown, il servizio viene ripristinato per venire incontro alle esigenze delle persone sole, in particolare degli anziani, dei disabili e di coloro che si trovano in quarantena.

Per tutte queste persone la consegna sarà gratuita. Per chi non rientra invece in tali categorie, ci si può comunque avvalere di “Spesa a casa” pagando 5 euro. Per farlo sarà sufficiente telefonare al numero verde 800035880 e completare un ordine di almeno 40 euro, chiamando dal lunedì al sabato dalle 09.00 alle 12.00. La spesa sarà quindi consegnata negli stessi giorni dalle 15.00 alle 19.00.

Ad occuparsi della ricezione, della gestione e della distribuzione degli ordini sarà la Cooperativa Sociale B+, facendo la spesa negli esercizi commerciali aderenti più vicini al domicilio degli utenti pronti a chiamare. Possibile il pagamento con contanti o tramite Pos.

Categories
Servizi

RELATED BY