Dal Comune di Norcia aiuti per famiglie e imprese: approvate le ultime novità

Messi a disposizione oltre 21.000 euro che si aggiungono ai 38.000 garantiti dal Governo: importanti le variazioni al bilancio di previsione finanziario 2020-2022

Sostegno a famiglie e imprese messe in crisi dalla pandemia e via libera al piano di arredo urbano: queste le principali novità approvate dal Consiglio comunale di Norcia con le variazioni al bilancio di previsione finanziario 2020-2022 proposte dall’assessore Monia Loretucci.

Come già accaduto durante il 1° lockdown, sono stati messi a disposizione oltre 21.000 euro, incrementando così le risorse individuate nella primavera del 2020. Considerando lo stanziamento di 38.000 euro da parte del Governo, il totale è di circa 60.000.

«Anche questa volta l’amministrazione comunale interviene con proprie risorse, rilanciando l’azione effettuata in passato», dichiara l’assessore Giuseppina Perla. Che poi aggiunge: «Vogliamo fare in modo che questo Natale possa continuare ad essere comunque un volano di luce e di speranza, soprattutto per quei nuclei familiari che hanno particolarmente bisogno». Presente nella delibera adottata dal Consiglio anche la variazione di bilancio attraverso la quale ci sarà modo di finanziare l’esenzione della Tari per quelle attività, identificate dal codice Ateco, che hanno dovuto chiudere a causa del divampare dell’emergenza sanitaria.

Approvata poi l’integrazione al piano di arredo urbano in cui sono ricompresi pure gli spazi all’aperto e la copertura per le manifestazioni organizzate a Norcia, da Porta Romana a Porta Ascolana.

Categories
Servizi

RELATED BY