Allerta Covid, stop agli spostamenti tra Regioni durante le festività

Si delinea il quadro delle nuove misure che andranno nel Dpcm di Natale: resta il divieto di circolazione dopo le 22.00 e fino alle 05.00 del mattino successivo se non per motivi di necessità
A poche ore dalla scadenza dell’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, si delinea il quadro delle nuove misure che andranno nel Dpcm di Natale, la cui bozza è all’esame. Le norme saranno valide per tutto il territorio nazionale sicuramente fino all’Epifania e indipendentemente dal colore della Regione.
Resta il divieto di circolazione dopo le 22.00 e fino alle 05.00 del mattino successivo se non per motivi di necessità, lavoro o salute. Il limite varrà anche per Natale, Santo Stefano e a Capodanno. Per questo motivo le messe della Vigilia dovranno essere anticipate per permettere ai fedeli di ritornare a casa prima dello scoccare del coprifuoco.
Come si legge nella bozza del decreto, dal 21 dicembre al 6 gennaio non ci si potrà più spostare neppure tra Regioni gialle. Saranno permesse deroghe per ritornare ai luoghi di residenza o domicilio e sempre e comunque per tornare alla propria abitazione. Non sarà possibile raggiungere la 2^ casa in un’altra Regione o Comune il 25 e 26 dicembre e l’1 gennaio. La novità del decreto all’esame è proprio il divieto di mobilità fra Comuni.
Inoltre, dal 20 dicembre dovrebbe scattare la quarantena per chi torna dall’estero, misura pensata soprattutto per chi intende andare a sciare fuori dall’Italia. Da segnalare che si potrà pranzare al ristorante il 25 e 26 dicembre, a Capodanno e per l’Epifania. La sera, invece, resteranno chiusi i locali visto il coprifuoco in vigore.
Per quanto riguarda gli acquisti, i negozi dovrebbero restare aperti nei giorni delle festività fino alle 21.00, con i centri commerciali aperti nei fine settimana fino al 20 dicembre, ma chiusi nelle festività natalizie.
Tra le ipotesi c’è anche quella di ridurre la percentuale di studenti che fanno lezione a distanza. La scuola dovrebbe comunque riaprire dopo la Befana.
Categories
Servizi

RELATED BY