Lavoro, dichiarato il fallimento di Indelfab

Decisione presa dal Tribunale di Ancona: rigettata la richiesta di concordato liquidatorio
Dichiarata fallita la Indelfab di Fabriano, ex JP Industries che aveva acquisito i comparti del “bianco” dell’Antonio Merloni Elettrodomestici. Questa la decisione del Tribunale di Ancona attraverso il giudice delegato, Giuliana Filippello, che ha rigettato la richiesta di concordato liquidatorio presentato il 30 settembre scorso, fissando l’udienza per il 18 marzo del prossimo anno. Nominati anche i 3 curatori fallimentari, ovvero Simona Romagnoli, Sabrina Salati e Luca Cortellucci.
Per i lavoratori, attualmente in cassa integrazione per cessazione fino al prossimo 15 maggio, con ulteriori possibili altri 6 mesi di proroga, si apre il baratro del licenziamento, vale a dire l’apertura della procedura di mobilità con 2 anni di Naspi per l’intera forza lavoro: si parla di 294 dipendenti per Fabriano e 272 per Gaifana in Umbria.
«È una notizia disastrosa per le lavoratrici, i lavoratori ed il territorio tutto», commenta la Fiom. Lanciato l’appello a tutte le Istituzioni i dipendenti non siano lasciati soli, a cominciare dalla possibilità di utilizzo di tutta la cassa per cessazione.
Categories
Servizi

RELATED BY