Anas investe in Umbria: in 2 anni spesi circa 20.000.000 di euro

Strade acquisite nell'ottobre del 2018 con un'estensione complessiva di 243 km: confermata un'attenzione effettiva per il territorio

Più di 20.000.000 di euro investiti nell’arco di un biennio in Umbria per lavori di manutenzione lungo le strade ex regionali e provinciali. Anas conferma numeri importanti che lasciano intuire un’attenzione effettiva per il territorio locale e le sue infrastrutture.

Le strade in questione sono state acquisite nell’ottobre del 2018 e la loro estensione complessiva sarebbe di 243 km. In particolare, sono stati ultimati interventi di risanamento del piano viabile per un valore complessivo di 10.400.000 euro e lavori di rifacimento della segnaletica per 3.100.000.

Attualmente sono in corso lavori di pavimentazione ulteriori per circa 6.300.000 e nel 2021, nell’ambito del piano di manutenzione, sono già previsti e finanziati altri interventi sulle stesse direttrici stradali del valore complessivo di 21.500.000 euro. Si punta a completare l’opera di risanamento delle infrastrutture, innalzando il livello di servizio e di sicurezza della circolazione.

Se sulla cosiddetta Contessa Anas ha risanato la pavimentazione stradale lungo tutto il tracciato, ripristinato la segnaletica orizzontale, sostituito tutta la segnaletica verticale e bonificato le piazzole di sosta poi asfaltate e recintate, su via Flaminia è stato eseguito il rifacimento della pavimentazione per 1.200.000 euro con ulteriori analoghi interventi di pari importo ancora non terminati.

Categories
Servizi

RELATED BY