Emergenza sanitaria: in arrivo a Perugia il nuovo ospedale da campo per pazienti Covid

Allestimento curato dai militari vicino al Santa Maria della Misericordia: i lavori dovrebbero terminare mercoledì

Le operazioni di montaggio dovrebbero terminare mercoledì, nel frattempo si lavora intensamente. È in corso l’allestimento dell’ospedale da campo che si appresta a sorgere a Perugia, nell’area adiacente al Santa Maria della Misericordia.

I militari cercano di velocizzare, considerando che l’obiettivo è quello di rendere operativo un sito in grado di alleggerire la pressione sul sistema sanitario regionale, messo alle strette dal diffondersi della pandemia.

Enrico Melasecche, assessore ai Trasporti e alle Infrastrutture della giunta Tesei, ringrazia gli uomini dell’Esercito italiano per il prezioso supporto che in queste ore stanno offrendo all’Umbria e al Paese intero. La richiesta di preparazione dell’ospedale da campo è stata avanzata dalla Regione al Comando Operativo di vertice Interforze, pronto ad avviare la procedura.

L’intervento, che rientra nel Piano di salvaguardia presentato dalla Direzione Salute, vede la collaborazione della Protezione Civile regionale e della stessa azienda ospedaliera e rientra tra le attività volute dal ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, gestite e coordinate dal Coi.

La struttura offrirà prestazioni di tipo clinico-assistenziale nei confronti di pazienti con infezione da Covid. La capacità ricettiva sarà di circa 34 posti letto di degenza ordinaria con 3 posti letto di degenza sub-intensiva.

Categories
Servizi

RELATED BY