Accordo con gli alberghi umbri: via libera per accogliere i malati di Covid

Un aiuto non indifferente per le strutture ospedaliere così come per quelle persone invitate all'isolamento fiduciario: l'Hotel Melody di Deruta mette a disposizione 52 camere

La Regione Umbria approva un accordo quadro, da stipulare con le associazioni di categoria alberghiere, per il reperimento di strutture volte a garantire l’isolamento di soggetti positivi al Covid. Un aiuto non indifferente per le strutture ospedaliere così come per quelle persone invitate all’isolamento fiduciario.

Si parte con l’Hotel Melody di Deruta, pronto a mettere a disposizione 52 camere. Lo schema di convenzione, per ciò che riguarda l’accordo con Federalberghi e Confcommercio, stabilisce che le associazioni di categoria si impegnano a reperire e comunicare alla Protezione Civile Regionale gli alberghi che intendono dare la loro disponibilità ad ospitare i positivi al Covid per tutto il periodo che sarà ritenuto necessario dal servizio sanitario.

Le parti sono inoltre concordi sul fatto che il rapporto contrattuale avverrà tra la singola struttura individuata e le Aziende sanitarie dell’Umbria. Sarà invece la Asl territorialmente competente a valutare l’idoneità dei servizi erogati dalla struttura alberghiera di turno.

La convenzione con l’hotel di Deruta prevede infine l’immediato utilizzo delle camere: dopo i controlli di rito, gli ambienti sono stati ritenuti conformi alle caratteristiche richieste e, quindi, idonei all’uso.

Categories
Servizi

RELATED BY