Ambiente, dai rifiuti all’energia: nuova sfida per Gesenu

Progetto presentato a Perugia: si privilegerà la fidelizzazione delle utenze al brand valorizzando la quota di clientela gestita per i servizi ambientali

Un’avventura inedita che, si spera, possa portare a una crescita generale. Dopo circa 40 anni di vita, Gesenu debutta anche nel settore energia, dando vita a un passaggio epocale per l’azienda da sempre dedita alla gestione dei rifiuti.

«Era necessario ampliare il perimetro operativo mediante l’avvio e lo sviluppo di un’attività di vendita di energia sul mercato libero, a partire dal gas», afferma Luciano Piacenti, consigliere delegato Gesenu, nel presentare il progetto a Perugia.

Le attività che l’azienda svilupperà in Umbria mireranno a privilegiare la fidelizzazione delle utenze al brand, valorizzando la quota di clientela gestita per i servizi ambientali: si farà affidamento sui circa 200.000 utenti per i quali si incrementeranno i servizi.

Il progetto nasce con un’operazione di acquisizione di una società con sede a Roma e già attiva nella vendita di gas ai clienti finali, in possesso di tutte le necessarie iscrizioni ed autorizzazioni. Il quartier generale sarà a Perugia e lavorerà come operatore nel settore della vendita stessa dell’energia con la prospettiva di sviluppo di posti di lavoro e indotto di interesse primario per la comunità.

Categories
Servizi

RELATED BY