Ostia. 3 arresti per l’agguato al cognato di Roberto Spada

L'accusa per i tre è di tentato omicidio

Lo scorso 20 aprile in via Antonio Forni, a Ostia, veniva ferito a colpi di pistola Paolo Ascani, il cognato di Roberto Spada. Oggi, con un blitz eseguito all’alba sono finiti in manette, con l’accusa di tentato omicidio, i presunti esecutori e il mandante di quell’agguato.

La custodia cautelare in carcere è stata stabilita nell’ordinanza emessa su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. Le motivazioni dell’agguato, secondo gli investigatori, si collocherebbero nelle dinamiche di “riposizionamento dei gruppi malavitosi del Lido sullo scacchiere criminale di Ostia”.

 
Categories
Servizi

RELATED BY