Agguato al cognato di Roberto Spada: 3 arresti a Ostia

Le persone fermate sono accusate di tentato omicidio: l'aggressione avvenne nel mese di aprile lungo via Antonio Forni

Identificati e arrestati i presunti esecutori dell’agguato ai danni del cognato di Roberto Spada, avvenuto lo scorso 20 aprile a Ostia. I carabinieri hanno notificato 3 ordinanze emesse dal gip di Roma, su richiesta della Dda, nei confronti di altrettanti soggetti: per loro l’accusa è quella di tentato omicidio. A detta dei militari, l’assalto effettuato a suon di colpi d’arma da fuoco si colloca nelle dinamiche di “riposizionamento” dei gruppi malavitosi sullo scacchiere criminale dell’area che corrisponde al Municipio X di Roma.

Il commando pronto a gambizzare Paolo Ascani lungo via Antonio Forni era composto da almeno 4 persone: il dato emerge dalle immagini estrapolate dalle telecamere di videosorveglianza presenti sul posto e dall’esame dei tabulati telefonici analizzati dagli investigatori, gli stessi che hanno permesso di ricostruire come sul luogo dell’agguato fossero presenti 2 esecutori e 2 vedette. Alle persone fermate vengono contestate le aggravanti del metodo mafioso e della premeditazione.

Categories
Servizi

RELATED BY