Roma. Niente sanificazione. Aree gioco chiuse

L'intervento di panificazione delle pulizie "non può essere attuato nell'immediato".

La sindaca Virginia Raggi ha firmato l’ordinanza che impone la chiusura delle aree gioco. Sebbene la fase 2 permetterebbe ai bambini di andare a giocare al parco, manca il personale per la manutenzione delle aree gioco. Altalene, scivoli e giostrino devono essere sanificati prima che i bambini possano utilizzarli, chi debba farlo e quando rimane però un mistero. In attesa di un piano organico di pulizia si è quindi deciso di chiudere tutto, infatti l’intervento di panificazione, si legge nell’ordinanza “non può essere attuato nell’immediato”.

Categories
Servizi

RELATED BY