Saldi straordinari nel Lazio durante l’emergenza Covid-19

La proposta del vicepresidente regionale Leodori

Il vice presidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, sostiene la necessità di consentire ai commercianti la possibilità di effettuare dei saldi straordinari al fine di evitare fallimenti a catena nel settore commerciale: “Dobbiamo essere attenti al fattore R-0, l’indice del contagio. Ma lottare anche per avere un F-0, cioè evitare che anche una sola azienda metta il cartello “fallito” sulla serranda. Il governo ha bloccato i licenziamenti, però, dobbiamo scongiurare ulteriori ricadute. E difendere le imprese da usura e criminalità. Su questo servono misure straordinarie. Per esempio l’abbigliamento: è chiaro che dovremo dare un tempo lungo di moratoria per le vendite promozionali.”

Così la Fase 2 potrebbe anticipare i saldi, per dare ossigeno alle casse delle piccole e grandi attività costrette a due mesi di chiusura.  A breve, assicura Leodori, “La giunta porterà al voto in Consiglio regionale un atto per dare alle aziende questa possibilità”.

Categories
Servizi

RELATED BY