Roma. Fase2. Nuove fasce orarie per alimentari, parrucchieri e ristoranti

Rimangono 3 le fasce di apertura

Nuova ordinanza del Campidoglio per stabilire gli orari di apertura e chiusura delle attività produttive dal 18 maggio a 21 giugno. Rimangono 3 le fasce di apertura: apriranno tra le 7:00 e le 8:00 e potranno chiudere entro le 15:00 o entro le 21:30 i negozi di generei alimentari. I laboratori artigianali invece potranno aprire tra le 9.30 e le 10:00 e dovranno abbassare le saracinesche entro le 19:00.  Parrucchieri, estetisti e internet point apriranno tra le 11:00 e le 11.30 e chiuderanno entro le 21.30.

Soddisfatta la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) che ringrazia la Sindaca e l’Assessore Cafarotti per avere accolto alcune richieste degli esercenti come il prolungamento dell’orario di apertura delle gelaterie, delle pasticcerie, dei bar, delle pizzerie a taglio e delle altre attività assimilabili che nella prima bozza avrebbero dovuto chiudere la domenica ma che propio in questo giorno della settimana “registrano un importante picco del loro fatturato, in alcuni casi pari a circa il 25% del totale settimanale.”

Anche la richiesta di permettere a parrucchieri ed estetiste di poter aprire le loro attività senza vincoli d’orario alla domenica e nei giorni festivi infrasettimanali è stata accolta da Palazzo Senatorio.

Questo il commento di Michelangelo Melchionno, Presidente della CNA di Roma:“Le piccole attività, i negozi di prossimità dell’artistico e del commercio sono il cuore pulsante della nostra città, del nostro tessuto sociale, e come ha scritto il Sindaco di New York Bill de Blasio sono delle vere e proprie pietre miliari dei nostri quartieri e se non riaprono queste non si può tornare ad una vera normalità.”

 

 

Categories
Servizi

RELATED BY