Scavi davanti al Pantheon: riemerge un pavimento di epoca adrianea

Importante scoperta effettuata in piazza della Rotonda, a Roma: il reperto risalirebbe al II secolo d.C.

Una scoperta singolare. Nel corso di alcuni scavi effettuati in piazza della Rotonda, a Roma, viene rinvenuta a pochi passi di distanza dal Pantheon un’antica pavimentazione. Il reperto risalirebbe al II secolo d.C., dunque piena epoca adrianea: al lavoro, con l’obiettivo di ottenere più informazioni, la Soprintendenza Speciale di Roma e non solo.

Le 7 lastre di travertino, situate oltre 2 metri sotto il piano stradale, erano già state trovate negli anni Novanta in occasione della costruzione di una galleria di sottoservizi. «Dopo più di 20 anni dal loro 1° rinvenimento – spiega in una nota Daniela Porro, soprintendente speciale di Roma – riemergono intatte le lastre della pavimentazione antica della piazza antistante al Pantheon, protette da uno strato di pozzolana fine».

A quanto pare, in epoca imperiale la piazza era molto più grande dell’attuale e si apriva di fronte al Pantheon, il tempio dedicato a tutti gli dei fatto costruire da Agrippa (l’area venne poi interamente ristrutturata nel II secolo da Adriano). Il cantiere continuerà nei prossimi giorni per il ripristino idrico e con ulteriori indagini archeologiche.

Categories
Servizi

RELATED BY