Stupro in spiaggia a Ferragosto: 3 arresti a Fiumicino

Il fatto sarebbe avvenuto la notte di Ferragosto del 2019 durante un falò organizzato in riva al mare: l'accusa è quella di violenza sessuale di gruppo

Blitz da parte delle forze dell’ordine sul litorale laziale. Fermati a Fiumicino 3 giovani rei di aver stuprato una ragazza sulla spiaggia la scorsa estate: l’accusa è quella di violenza sessuale di gruppo. Uno è stato condotto in una comunità per minorenni, a un altro è stato imposto l’obbligo di rimanere a casa, per il 3°, invece, alcune prescrizioni per ordine del gip del tribunale dei minori (a intervenire gli investigatori della Squadra Mobile e del Commissariato di Fiumicino).

Vittima dell’aggressione una ragazza, coetanea dei 3, sottoposta ad abusi sessuali la notte di Ferragosto del 2019 durante un falò organizzato in riva al mare. A quanto pare, i 3 indagati avrebbero approfittato dello stato di incapacità di difendersi della giovane che, da quanto appreso dagli inquirenti, aveva assunto alcolici. Dopo la sua denuncia, i poliziotti hanno cominciato una serie di accertamenti identificando i presunti responsabili.

Categories
Servizi

RELATED BY