Task force sanitaria a Termini e Tiburtina. Da domani i controlli

Misurazione della temperatura per i passeggeri in transito

I passeggeri in transito presso le due stazioni romane saranno sottoposti a test da parte delle equipe composte da medici, infermieri e personale sanitario. L’iniziativa nasce da un accordo tra ordine provinciale dei medici, Protezione Civile e Croce Rossa.

Commenta così in una nota Antonio Magi, presidente dell’Omceo romano: “Dunque, dopo i due camper con personale sanitario volontario, che da settimane sta girando nel territorio della Capitale e della sua Provincia facendo tamponi ed effettuando visite a domicilio, specie nelle zone rosse di Nerola e Contigliano, l’Ordine dei Medici di Roma prosegue con iniziative sanitarie volte a contenere la diffusione dell’epidemia”.

“In questi giorni che precedono la Pasqua– aggiunge Magi –, in cui non possiamo escludere, nonostante i divieti, che il traffico delle persone aumenti è bene non farsi trovare impreparati e intercettare chi transita dalle stazioni ferroviarie, bloccando coloro che possono costituire fonte di probabili contagi”. “L’iniziativa, volta a rafforzare la cinta di sicurezza intorno alla Capitale, è importante e per questo voglio ringraziare le Ferrovie dello Stato, la Croce Rossa e la Protezione Civile di Roma Capitale, messa a disposizione dal Comune, perché grazie ad azioni di prevenzione è possibile contenere i contagi e quindi l’emergenza sanitaria”.

 

Categories
Servizi

RELATED BY