76 anni dall’eccidio delle Fosse Ardeatine. Roma celebra dalle finestre

Una candela accesa e "Bella Ciao" in onore delle vittime nell'VIII municipio

Quest’anno le Fosse Ardeatine rimarranno chiuse. Il sito che custodisce le salme dei 335 martiri trucidati dai nazifascisti durante l’occupazione di Roma, rimarrà vuoto a causa delle misure di contenimento del Covid 19.  Nonostante ciò sono state lanciate delle iniziative per ricordare il 24 marzo del 1944.

L’VIII municipio aderisce all’iniziativa di diverse realtà del territorio e invita a celebrare la ricorrenza con una candela alle finestre. Il mini sindaco Amedeo Ciaccheri annuncia in una nota: ” Questa sera ho deciso di sostenere l’appello che diverse realtà indipendenti del nostro Municipio hanno lanciato per le ore 18.00, per non perdere il filo con la nostra memoria collettiva. Tutte e tutti ci uniremo a distanza dalle finestre accedendo una luce e facendo risuonare per la città una canzone che parla al futuro: “Bella Ciao”.

Categories
Servizi

RELATED BY